30 Dicembre 2021 – 28 Marzo 2022
A cura di Filippo Sorcinelli

Progetto espositivo che dà voce alla poliedrica attività artistica di Filippo Sorcinelli, in occasione del ventesimo anniversario dell’attività di LAVS, il Laboratorio Atelier di Vesti Sacre nato nel 2001 a Santarcangelo e divenuto ben presto punto di riferimento d’eccellenza nel settore sia in Italia che all’estero. Il suo fondatore e direttore artistico Filippo Sorcinelli ha deciso di raccontarsi attraverso la sua vasta ed eclettica produzione artistica con “Accordi e fughe”, una mostra multisensoriale sviluppata nei tre piani del Museo Storico Archeologico di Santarcangelo.

Nella mostra “Accordi e fughe” è esposto il frutto dell’ampia attività di Filippo Sorcinelli che spazia dai paramenti sacri – tra cui quelli realizzati per i papi Benedetto XVI e Francesco –a tavole e tele di varie dimensioni, sculture, installazioni e video. Comune denominatore tra le diverse opere, in dialogo con il percorso espositivo del Musas, in particolare con i paramenti di Papa Ganganelli – è il concetto di sinestesia, quel fenomeno percettivo che consiste nella contaminazione di due o più sensi tra loro, da sempre caro all’artista e fonte perenne di ispirazione per lui.

Galleria